Gara di velocità tra Casale Monferrato e Alessandria in piena domenica pomeriggio: una denuncia

Un 19enne fermato dai carabinieri di Solero all'altezza del carcere di San Michele: si ricerca l'altro automobilista

Alessandria -

I carabinieri della stazione di Solero hanno denunciato per avere gareggiato in velocità su strada, ai sensi dell’art 9 ter del Codice della Strada, un cittadino italiano di 19 anni, residente in provincia di Alessandria.

I militari dell'Arma sono intervenuti intorno alle 16 dI ieri, domenica 22 gennaio sulla strada provinciale 31 nei pressi del carcere di San Michele perché più utenti della strada avevano segnalato due auto, molto potenti, le quali, tra Casale Monferrato e Alessandria, avevano dato corso ad una sfida con velocità altissime, manovre azzardate, sorpassi pericolosi tra loro e di altre auto presenti sulla carreggiata, pericoli per la circolazione.

Sul posto, i militari hanno fermato una delle due auto segnalate, una Fiat 500 Abarth, mentre l’altra aveva sicuramente cambiato strada prima di San Michele, ma sono in corso le indagini per identificarne il proprietario.

A quel punto i militari hanno sentito tutti i testimoni, che si erano fermati per raccontare con precisione ai carabinieri quanto da loro visto, e hanno prceduto a denunciare il giovane per avere gareggiato in velocità, ritirando la sua patente e sequestrando la sua auto ai fini della confisca.

La sfida in stile “Fast and furious”, molto pericolosa perché avvenuta in un orario in cui quella strada è molto trafficata, è finita quindi male per uno dei conducenti, e stessa sorte toccherà al secondo appena verrà identificato. 

Redazione On Line
Ricerca in corso...