Famiglia investita mentre attraversa sulle strisce in via Bruno Buozzi

Fortunatamente le lesioni non sono gravi. L'investitore aveva un tasso alcolemico quattro volte il consentito, è stato denunciato dai carabinieri e gli è stata ritirata la patente

CASALE MONFERRATO

Una famiglia composta da padre, madre e figlia di due anni è stata investita sabato sera mentre attraversava la strada sul passaggio pedonale di via Bruno Buozzi da un'Alfa Romeo 159 guidata da D.G., 43 anni, cittadino romeno che, sottoposto all'alcoltest, ha evidenziato un tasso alcolemico pari a 2.13 grammi per litro (quindi superiore quattro volte al limite che è 50 g/l).

Fortunatamente le condizioni della famiglia non sono gravi: il padre ha riportato lesione alle gambe guaribili in sette giorni, la madre è in ossevazione, la figlioletta è illesa.

L'uomo alla guida dell'auto è stato denunciato per lesioni dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, coordinato dal tenente Salvatore Puglisi, e gli è stata sequestrata l'auto e ritirata la patente.

Ricerca in corso...