Evade dal carcere di Vercelli uno degli autori della rapina in villa di Cella Monte

Fuggito nella notte dopo aver segato le sbarre ed essersi calato con le lenzuola dalla cella

VERCELLI

È evaso nella notte di Capodanno dal carcere di Vercelli Kristjan Mehilli, 27 anni, di nazionalità albanese, uno degli autori della rapina in villa ai danni dell'imprenditore vitivinicolo Riccardo Coppo a Cella Monte, nel novembre 2018.

Secondo le prime ricostruzioni l'uomo si sarebbe calato con delle lenzuola dal quarto piano, dopo aver segato le sbarra, assieme al compagno di cella, che però nella caduta si è rotto un braccio ed è stato poi fermato.

Mehilli invece era atteso da alcuni complici che avevano forzato il cancello ed è riuscito a fuggire.

Posti di blocco sono stati predisposti in tutto il Piemonte. Ad occuparsi delle indagini è la Squadra Mobile della questura di Vercelli.

Ricerca in corso...