Evade dai domiciliari e colpisce al volto il Carabiniere che lo aveva fermato

Trentaquatrenne di origine moldava denunciato dai Militari dell'Arma

CASALE MONFERRATO

I Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per evasione, rifiuto di accertamento dello stato di ebbrezza, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale un 34enne moldavo con precedenti di polizia, sottoposto al regime della detenzione domiciliare. 

L’uomo, nel pomeriggio del 23 gennaio, non veniva trovato a casa durante i controlli e nel corso delle immediate ricerche veniva notato rientrare a bordo della sua auto, in stato di ebbrezza.

Alla richiesta dei Carabinieri del motivo dell’ingiustificata assenza, il moldavo minacciava e colpiva al volto uno dei militari e si rifugiava in casa. 

In seguito alla denuncia all’Autorità Giudiziaria, nel pomeriggio del 5 febbraio, i Carabinieri lo hanno tratto in arresto in esecuzione della sospensione della misura alternativa alla detenzione e lo accompagnato presso la Casa Circondariale di Vercelli.

Ricerca in corso...