Coronavirus: i controlli dei Carabinieri per far rispettare le restrizioni

I militari dell'Arma continuano a vigilare sull'osservanza delle norme per il contenimento dell'epidemia

CASALE MONFERRATO

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Casale Monferrato, guidati dal capitano Christian Tapparo, per fare rispettare le norme di contenimento del coronavirus – covid 19.

A Valmacca sono stati sorpresi due avventori intenti a bere in un locale che avrebbe dovuto svolgere solo servizio da asporto, violando così anche il divieto di assembramento. I militari dell'Arma hanno proceduto alla chiusura del locale per cinque giorni e hanno sanzionato il titolare con una multa da 1.200 euro.

A Pontestura due giovani diciottenni sono stati sorpresi a girare in automobile nel centro del paese. Fra l'altro il giovane alla guida non aveva mai conseguito la patente e aveva preso l'auto della madre a sua insaputa: dovrà rispondere della violazione al codice della strada e, insieme all’amico, dell'inosservanza delle misure anticoronavirus.

Infine sono stati sanzionati cinque pregiudicati, individuati fuori casa senza motivo e sono state bloccate e denunciate dai militari del Nor di Casale, guidati dal tenente Salvatore Puglisi, due cittadine romene che avevano rubato cosmetici e cibo all’Esselunga di Casale per 150 euro.

Ricerca in corso...