Cordoglio per la scomparsa di don Carlo Grossetti, parroco dello Spirito Santo

Era stato colpito da un malore la scorsa settimana, aveva 87 anni

CASALE MONFERRATO

Cordoglio nella Diocesi di Casale Monferrato per la scomparsa di don Carlo Grossetti, fondatore e parroco della parrocchia dello Spirito Santo e canonico onorario della Cattedrale. Aveva 87 anni.

Sabato scorso aveva accusato un malore e la successiva Tac aveva evidenziato un’emorragia cerebrale. Le sue condizioni erano apparse molto gravi: nella serata di martedì i giovani dell’oratorio avevano partecipato ad una affollata e sentita veglia di preghiera in chiesa, da loro preparata. Alla funzione avevano preso parte oltre cento fedeli e durante la veglia era stata letta l’omelia domenicale che don Carlo aveva l'abitudine di preparare in anticipo durante la settimana.

La cara salma del parroco sarà trasferita dall’ospedale cittadino alla chiesa dello Spirito Santo alle 17 di domenica 3 ottobre, dove inizierà la veglia funebre che proseguirà tutta la notte, fino alle 9.30 di lunedì.

Durante la veglia, alle 21, sempre nella chiesa parrocchiale si darà spazio alla recita del rosario. Il funerale sarà celebrato in Cattedrale dal vescovo Gianni Sacchi, con tutti i sacerdoti, alle 10 di lunedì 4 ottobre.

Don Carlo sarà sepolto nel cimitero di Lu accanto ai genitori.

Ricerca in corso...