Cordoglio per la scomparsa del sindacalista Paolo Nano

Aveva 71 ed era stato colpito dal covid 19. I funerali saranno celebrati lunedì 28 dicembre, alle 11, presso la chiesa del Sacro Cuore del Valentino

CASALE MONFERRATO

Cordoglio in tutto il Monferrato, soprattutto negli ambienti sindacali, per la scomparsa di Paolo Nano, 71 anni, dovuta alle complicanze da Covid 19.

Nato a Rosignano aveva lavorato come disegnatore meccanico e operaio alla Smait Europea dal 1966 al 1987. Nel sindacato è stato responsabile comprensoriale di Federbraccianti-Flai dal 1987 al 1993, responsabile Filcams-Cgil dal 1990 al 1995, responsabile comprensoriale Fiom-Cgil dal 1996 al 2005 e segretario della Spi-Cgil di Casale dal 2008 al 2017.

Alle ultime elezioni amministrative era stato candidato nella lista di Casale Cuore del Monferrato.

I funerali saranno celebrati lunedì 28 dicembre, alle 11, presso la chiesa del Sacro Cuore del Valentino dove la sera prima, domenica 27 dicembre, alle 19, sarà recitato il rosario.

Ricerca in corso...