Chiama i Carabinieri solo per disturbare l'ex fidanzata: denunciato per procurato allarme

Aveva mentito dicendo che c'erano ragazzi ubriachi che stavano gettando bottiglie di birra contro le auto in transito.

GIAROLE

I Carabinieri di Occimiano, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per procurato allarme un 25enne che, in una notte di metà settembre, aveva effettuato una chiamata al 112 per segnalare che presso il campo sportivo di Giarole erano presenti dei ragazzi ubriachi che stavano gettando bottiglie di birra contro le auto in transito.

Sul posto è stata inviata la pattuglia dei Carabinieri di Occimiano, che rilevava l’inesistenza di quanto segnalato, accertando che il 25enne aveva chiamato il 112 al solo scopo di arrecare disturbo alla ex-fidanzata, lì presente in compagnia di amici.

Ricerca in corso...