Cacciatore denunciato: durante una battuta al cinghiale spara verso un'abitazione rurale

Individuato dai Carabinieri di Ponzano, ora rischia anche la revoca del porto d'armi

ALFIANO NATTA

(I Carabinieri di Ponzano Monferrato con l'arma sequestrata)

I Carabinieri di Ponzano Monferrato hanno denunciato un cacciatore 67enne di Murisengo con l'accusa di esplosione pericolosa di colpi da arma da fuoco. L'uomo, infatti, durante una battuta autorizzata di caccia al cinghiale, aveva sparato più volte con il fucile da caccia in direzione di una abitazione rurale in un campo ad Alfiano Natta. Il fucile da caccia, un calibro 12, è stato sequestrato e il cacciatore rischia anche la revoca del porto d’armi.

Ricerca in corso...