Un quadro per la chiesa di Santa Caterina

Donato dalla professoressa Isabella Bocchio: 'Desidero che il ricavato di ogni mia opera venga devoluto alla Onlus'

CASALE MONFERRATO

A due settimane dall’inaugurazione dei lavori di restauro della Chiesa di Santa Caterina, avvenuta lo scorso 2 ottobre ad opera dell’Associazione Santa Caterina Onlus, presieduta da Marina Buzzi Pogliano, continuano le iniziative spontanee a favore della raccolta fondi.

Una di queste arriva dalla professoressa Isabella Bocchio, la quale già nel 2016 aveva donato un dipinto a favore dell’Associazione e che da allora ha deciso di devolvere parte dei ricavati di tutte le sue opere a sostegno della Onlus, alla quale è iscritta.

Isabella Bocchio, presidente provinciale degli insegnanti cattolici UCIIM è stata, a Casale Monferrato, una notissima docente di lettere, prima alla scuola media Trevigi e successivamente all’Istituto Sobrero. Dal 2018 è in pensione e ha potuto coronare il suo sogno di dedicarsi alla pittura, sua grandissima passione, aprendo un laboratorio di creazioni artistiche, chiamato “Il bosco di Isabella” e sito in via Solferino, 33/35.

Tre anni fa avevo donato all’Associazione, un dipinto ad olio raffigurante la facciata della Chiesa di Santa Caterina, realizzato su una lastra di alluminio color rosso intenso – commenta Isabella Bocchiosono felice del grande traguardo raggiunto dalla Onlus, ma tanto c’è ancora da fare. Desidero che ogni mia opera venduta venga destinata a sostenere l’operato dell’Associazione. La Chiesa Santa Caterina è un bene prezioso per tutta la comunità e come tale va sostenuto e protetto”.

Ricerca in corso...