Un casalese a 'Made in Bunny' per la salvaguardia degli animali esotici

L'evento si è svolto domenica scorsa a Montecatini Terme

MONTECATINI TERME

Domenica scorsa, 10 settembre, un nostro lettore di Casale Monferrato, Marco Pizzoferrato, ha partecipato come direttore della Fotografia e Videomaking all'evento nazionale che si è svolto a Ponte Buggianese (in provincia di Pistoia),riguardante la salvaguardia degli animali esotici, affiancato da uno staff di volontari provenienti da varie zone di tutta Italia.

L'evento, il primo nel suo genere, organizzato dalla pagina 'Made in Bunny' di Roma, avente come direzione Fabio Marcone e Danielle Tellan, aveva come oggetto l'adozione, con lo scopo di contrastare gli abbandoni e le vendite smisurate di animali esotici, tra cui rientrano i coniglietti nani, troppo spesso intesi come regali e giochi per poi essere lasciati a se stessi in balia di un futuro drammatico.

L'idea, nata a Roma questa primavera, è poi progredita coinvolgendo venti soggetti tra cui associazioni ​onlus e gruppi di volontari, ​ in tutta la nazione, per essere seguita e patrocinata dal comune di Ponte Buggianese e sponsorizzata dal comune di Montecatini​ Terme.

All'evento era presente, come ospite speciale, la conosciuta giornalista di Mediaset Maria Luisa Cocozza con la sua troupe a seguito per testimoniare e registrare immagini per la Trasmissione 'L'arca di Noè' in onda ogni domenica su Canale 5.

“L'intento – spiegano gli organizzatori – è di sensibilizzare il più possibile la popolazione riguardo questo settore quasi totalmente sconosciuto, sempre più in crescita, e di proteggere il più possibile questi piccoli animali da compagnia che vivono nelle nostre case, questo probabilmente sarà soltanto il primo grosso evento che la​ pagina​ '​Made in Bunny' di Roma organizzerà, facendo in futuro prossimo tappa in altre località Italiane”.

Chissà se fra queste località sara scelto anche il nostro stupendo Monferrato...

Ricerca in corso...