Torna 'Di Grignolino in Grignolino'

Domenica 28 maggio un itinerario enogastronomico tra le vigne e le cantine del Monferrato

CASALE MONFERRATO

(Nella foto, da sinistra: Angelo Di Cosmo, Daria Carmi e Ugo Bertana)

 

La manifestazione Di Grignolino in Grignolino, organizzata dalla Condotta Slow Food del Monferrato Casalese e Moncalvo, è la quarta tappa di Cantine a Nord Ovest, la manifestazione itinerante organizzata da Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta per promuovere e far conoscere i vini del Piemonte.

Nato nel 2004, il tour enogastronomico Di Grignolino in Grignolino conta da allora oltre 3000 partecipanti, 70 mila chilometri percorsi e 50 mila degustazioni proposte.

La tredicesima edizione si svolgerà domenica 28 maggio dalle 10 alle 19. Si parte da Casale Monferrato in famiglia, in gruppo, in auto, in pullman, qualcuno persino in bicicletta…. Il ritrovo è presso il Castello di Casale Monferrato, piazza Castello, dalle 10 alle 12, per le ultime iscrizioni per chi ancora non si fosse registrato online, il ritiro dei pass, la colazione di benvenuto a base di caffè e krumiri e il collaudo dei bicchieri con il Timorasso, vino della tappa successiva. Poi, bicchiere al collo e cartina e programma alla mano, ciascuno è libero di organizzare il proprio tour.

24 le cantine locali coinvolte dislocate in 14 comuni, dove poter degustare vini, visitare le vigne e assaggiare specialità alimentari del territorio: agnolotti, risotti al grignolino, peperoni in bagna caoda, acciughe fritte, lasagne cujinaie, formaggi e salumi monferrini, fragole al malvasia e… tanto altro!

Simpatica novità dell’edizione 2017 è il Gioco del Grignolino, un coinvolgente gioco a quiz esteso a tutto il territorio della tappa, in collaborazione con le cantine aderenti, per misurare le proprie conoscenze sul vino e sul territorio monferrino e tentare di vincere qualche ghiotto premio!

E per prepararsi al meglio all’evento, sabato 27 maggio alle ore 18 torna, per il secondo anno, il Galà del Grignolino, importante anteprima che porterà alla Locanda dell’Arte di Solonghello (Via Asilo Manacorda 3) 24 produttori per una maxi degustazione accompagnata da musica, sfiziosità gastronomiche, un’esibizione al mortaio di Roberto Panizza che realizzerà in diretta la preparazione del pesto ed infine la cena (35€ cena, 15€ degustazione, 45€ per entrambe).

Le aziende partecipanti a Di Grignolino In Grignolino, domenica 28 maggio, sono: Accornero – Alemat – Angelini – Botto – Bricco Mondalino – Buzio – Canato - Cantine Valpane – Crealto – Casalone – Castello di Gabiano – Castello di Uviglie – Dealessi – La Casaccia – La Fiammenga – La Scamuzza – La Tenaglia – Mongetto – Montariolo – Olivetta – Saccoletto – Santa Caterina – Sulin – Vicara.

Commenta Daria Carmi, assessore alla Cultura e alle Manifestazioni: “Di Grignolino in Grignolino è un’iniziativa a cui sono molto legata. Il lavoro che si sta facendo, relativamente a questa manifestazione, continua a crescere e a stupire. Il vino, le etichette, sono il miglior biglietto da visita del territorio: finalmente il Grignolino è riscoperto, penso anche grazie a un passo importante come la nascita del Consorzio. Invito tutti i casalesi a partecipare a Di Grignolino in Grignolino e invito inoltre chi non conosce il Monferrato a farlo in questo fine settimana, un’occasione da sfruttare”.

Aggiunge Angelo Di Cosmo, vicesindaco e assessore all'Agricoltura: “Con grande entusiasmo e convinzione patrociniamo questo appuntamento, come Amministrazione continuiamo a promuovere il territorio con l’enogastronomia locale di qualità. Grazie alle cantine che hanno aderito a questo progetto. Le peculiarità del Monferrato sono tali da permettergli di competere tante altre realtà”.

Ricerca in corso...