Successo per Vendemmia in Arte a Rosignano: e la festa prosegue nel prossimo week end

Ancora visitabili le mostre fotografiche e pittoriche

ROSIGNANO MONFERRATO

L'autunno porta tra le colline del Monferrato Casalese colori e sapori, profumi ed atmosfere unici: un fascino straordinario che rende magici i luoghi e irripetibili le occasioni di visite e feste.

La manifestazione di 'Vendemmia in Arte', organizzata domenica scorsa 7 ottobre a Rosignano da Comune e Pro Loco è stata proprio come una 'tavolozza di colori': un mix tra la celebrazione della Vendemmia, con il vino come protagonista assoluto, e la celebrazioni della cultura contadina che nella vendemmia viveva il momento più importante e festoso dell'anno.

Molte sono state le novità di questa XXIII Edizione: tra le più interessanti, la presenza nella “piazza del cibo e del vino” di rinomati viticoltori provenienti non solo dal territorio rosignanese, ma anche dai centri vicini che hanno offerto per l'intera giornata, in degustazione gratuita, i loro migliori vini doc, accompagnando le degustazioni con le ricette De.Co. locali e con i piatti della tradizione contadina del tempo di vendemmia.

La "piazza de vino e del cibo" è stata al centro della manifestazione che si sono sviluppate dal mattino e fino a sera, con innumerevoli occasioni di festa e divertimento che hanno coinvolto i moltissimi visitatori tra cui molti provenienti da fuori regione e non pochi stranieri.

Ed oltre a questa, gruppi musicali tutte le età e le sensiblità musicali – tra tutti ricordiamo il gruppo rock Socks in the River, il duo Maria Celeste Delle Grazie (soprano) ed Elisa Nosengo (pianoforte) ed il folklore dei Calagiubella oltre che l'eccezionale presenza del Gruppo Antichi Mestieri del Museo Etnografico Gambarina di Alessandria,

Essendo, inoltre, Rosignano al centro della core zone Unesco 'Il Monferrato degli Infernot', per l'intera giornata i giovani volontari turistici dell'Aps Rosignano hanno reso possibile, con visite guidate gratuite, accedere a molti Infernot del Centro Storico, così come essere accompagnati ai punti panoramici ed in particolare alla panchina gigante Rosso Grignolino poco distante dal centro.

A pochi giorni dal riconoscimento della 'Tartufia della Valle Ghenza', in mattinata si è reso anche possibile assistere e partecipare alla cerca del tartufo, a cura dei Trifulau dell'Associazione Tartufai della Valle Ghenza, da poche settimane riconosciuta come "tartufaia protetta".

"Un mosaico di iniziative variegate, una vera tavolozza di colori che ha reso 'Vendemmia in Arte' un evento sempre coinvolgente e da non perdere – commenta estremamente soddisfatto il sindaco Cesare Chiesa – è stata una ottima occasione per trascorrere una piacevole giornata tra le colline Monferrine, far gustare e degustare le nostre peculiarità enogastromiche, vincendo ancora una volta una scommessa di accoglienza e valorizzazione di cui essere orgogliosi”.

“Ora si tratta di mettere in pratica – prosegue nel suo commento il primo cittadino di Rosignano – con un ulteriore scatto di qualità e capacità imprenditoriale, i tanti talenti e le tante cose importanti fin qui messe in rete da privati e Comune per fare di questo angolo di Monferrato, non solo un luogo bello e godibile, ma un luogo che offra opportunità importanti di crescita economica mettendo pienamente a frutto ciò che ha reso indimenticabile ai tantissimi turisti la visita di domenica a Rosignano e nel Monferrato. Un po' – condensandolo all'estremo – ciò che è emerso dall'importante convegno sulle prospettive future del territorio, svoltosi domenica mattina a cura del Comune, con tanti ospiti illustri e qualificati, in apertura di manfestazione”.

ROSIGNANO MONFERRATO: LA FESTA PROSEGUE NEL FINE SETTIMANA

Il successo veramente importante riscosso dalle mostre fotografiche e pittoriche allestite in occasione di 'Vendemmia in Arte' a Rosignano, hanno suggerito agli organizzatori di mantenere aperti alla visita del pubblico nel prossimo fine settimana, il Teatro Ideal e i sottostanti Saloni Morano.
Accolti da un ottimo allestimento coreografico, i visitatori ptoranno godere quindi – sabato 13 e domenica 14 ottobre – dalle ore 16 alle ore 18,30 – delle Mostre mostre fotografiche di grande impatto e suggestione con immagini inedite degli Infernoti Monferrini, artisticamente intepretati al diversi fotografi di fama, a cura dell'Ecomuseo della Pietra da Cantoni ed altre straordinarie immagini fotografiche del Sito Unesco, raccolte a cura dell'Associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe – Roero e Monferrato,

Ancora, molte fotografie "rosignanesi" degli angoli fioriti 2018 ed una rassegna di foto sulle 'Quattro Stagioni delle Viti a Rosignano'.

Infine nei sottostanti Saloni Morano, trova ospitalità una bellissima mostra pittorica 'Segni & Tracce', una mostra personale di Matt Bicon e Carlo Cattaneo che merita di essere gustata in tutti i suoi molteplici risvolti artistici. Una nuova opportunità per raggiungere la rocca di Rosignano.

Per la visita dlele mostre nel mattino di sabato e domenica, si può fare riferimento all'Info Poit aperto nelle due intere giornate presso i locali dell'ex Oratorio, nella piazza della chiesa e anche punto di partenza anche per le visite al centro storico ed agli infernot.

Ricerca in corso...