Scuola 'Luzzati': riaprono due aule

Approvato durante la seduta di Giunta comunale del 30 luglio 2019 il progetto definitivo – esecutivo per l’intervento di restauro e risanamento conservativo di una porzione del fabbricato

CASALE MONFERRATO

È stato approvato durante la seduta di Giunta comunale del 30 luglio 2019 il progetto definitivo – esecutivo per l’intervento di restauro e risanamento conservativo di una porzione del fabbricato che ospita la scuola dell’infanzia Emanuele Luzzati.

Due locali dell’istituto di via Rosselli, infatti, erano stati chiusi, in via precauzionale, alla fine del 2018: lungo alcune pareti dell’ala est erano comparse delle crepe e, in accordo con il Settore Pubblica Istruzione del Comune e la Direzione Didattica, si era deciso di trasferire temporaneamente le sezioni interessate nella vicina scuola primaria Bistolfi.

«Abbiamo subito deciso di destinare a questo intervento i fondi necessari per intervenire: – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e il vice sindaco, con delega ai Lavori Pubblici, Emanuele Capra – come richiestoci espressamente dai cittadini, non vogliamo investire in nuove opere prima di aver risolto quantomeno le situazioni più urgenti e problematiche e la manutenzione, e il ripristino della scuola Luzzati era certamente tra quelli».

I lavori, per un importo di circa 75 mila euro, prevedono di intervenire sulle fondazioni esistenti della porzione est del fabbricato attraverso la formazione di micropali che poggino sugli strati di terreno maggiormente compatti.

Per far ciò si dovrà demolire il marciapiede esterno in cemento armato, scavare fino al raggiungimento delle attuali fondamenta e la realizzazione dei micropali attraverso la trivellazione del terreno, la posa in opera di armatura tubolare in acciaio e l’iniezione di malta cementizia.

«Con l’approvazione del progetto definitivo / esecutivo – ha concluso il vice sindaco Emanuele Capra – potremo finalmente affidare i lavori e intervenire prontamente per risanare questa criticità».

I lavori, se l’iter amministrativo dovesse svolgersi senza intoppi, prenderanno il via in autunno e si dovrebbero concludere entro il primo semestre del 2020.

 

Ricerca in corso...