San Germano: donato un defibrillatore alla Misericordia

Acquistato grazie a una raccolta fondi durante la patronale, è stato consegnato domenica scorsa durante la messa

CASALE MONFERRATO

I volontari della Misericordia di Casale Monferrato hanno ricevuto un defibrillatore automatico esterno (Dae) donato dalla comunità e dalla Polisportiva di San Germano a cui vanno i più sinceri ringraziamenti e l’augurio proprio della Confraternita “Che Dio ve ne renda merito!”

In occasione della festa patronale che si è svolta dal 1 al 3 settembre, i partecipanti e gli organizzatori, con il parroco Don Franco in prima fila, hanno realizzato una raccolta fondi che ha permesso di acquistare un importante strumento salvavita qual è il Dae.

L’iniziativa è nata dall’amichevole rapporto che da anni ormai lega la Misericordia alla locale popolazione e che vede i volontari piacevolmente impegnati nelle iniziative dell’Estate Ragazzi e della Polisportiva.

È importante sottolineare che una defibrillazione precoce è in grado di raddoppiare le possibilità di sopravvivenza in caso di arresto cardiaco. La defibrillazione è ritenuta necessaria in circa il 60% dei casi e il Dae è in grado di riconoscere questa eventualità e quindi fare la differenza nelle manovre di rianimazione attuate dai soccorritori.

Durante la Santa Messa di domenica 8 ottobre, il Dae è stato consegnato sull’altare dalla comunità di San Germano. Dopo la benedizione, è stato donato alla Misericordia nelle mani del Governatore che ha ringraziato Don Franco e tutti i partecipanti per il loro ammirevole gesto e ha invitato tutti gli interessati a fare visita alla sede dell’associazione, situata presso l’aeroporto 'F. Cappa'.

Al termine della funzione, i volontari hanno partecipato alla processione in onore della Madonna del Rosario che si è tenuta per le vie della frazione.

Un’iniziativa onorevole che rende l’operato dei Confratelli della Misericordia ancora più sentita e desiderosa di essere vissuta per il bene della comunità.

 

 

Ricerca in corso...