Raccolti a Ticineto quasi tremila euro per le popolazioni colpite dal terremoto

Grazie all'amatriciana solidale presso l'oratorio. I proventi devoluti principalmente al piccolo comune marchigiano di Visso

TICINETO PO -

Il Comune e le associazioni di Ticineto comunicano che in occasione della cena solidale svoltasi sabato 4 febbraio presso l’Oratorio Don Bosco è stata ricavata la somma di 2.780 euro da devolvere in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. In aggiunta a questa cifra è stata anche effettuata una spesa di 540 euro direttamente presso produttori locali danneggiati dal sisma per l’acquisto dei salumi e del torrone serviti durante la cena preparata da Patrizia Grossi, Chef del Ristorante La Torre di Casale.

La cifra di 2.780 euro sarà versata all’Associazione “Sibillini Lab”, costituita da un gruppo di cittadini e imprenditori dei comuni di Visso, Ussita e Castelsantangelo sul Nera e parte attiva nel lungo processo di ricostruzione del loro territorio, al fine di restituire all’intera comunità i luoghi necessari per un ritorno alla normale vita di tutti i giorni. In particolare, la donazione del Comune di Ticineto sarà destinata alla realizzazione di strutture ludiche e di aggregazione per i ragazzi del piccolo borgo di Visso (circa 1.200 abitanti).

“Visso, che come molti altri piccoli centri delle Marche è stato colpito da un violento sisma che ha causato la distruzione dell’intero patrimonio abitativo e culturale, è stato purtroppo scarsamente al centro dell’attenzione mediatica, condizione che rende più difficile ricevere aiuti nel processo di ricostruzione” afferma il vicesindaco di Ticineto Cesare Calabrese.

“Pertanto – prosegue Calabrese – con la nostra scelta si vuole da un lato dare un contributo concreto ad una piccola realtà che come tante altre ne ha bisogno, dall’altro si vuole aiutare questo territorio ad ottenere la visibilità di cui necessita per riattivare fin da subito la filiera del turismo su cui si fonda gran parte dell’economia locale”.

Ed è immediatamente giunto il messaggio di ringraziamento da parte della comunità del piccolo borgo marchigiano: “Ringrazio la generosità e il sostegno che ci arrivano dal Comune e dalle associazioni di Ticineto. Iniziative di vicinanza e solidarietà come questa ci danno la forza di proseguire con determinazione e coraggio nella ricostruzione di Visso. Grazie al supporto della associazione Sibillini Lab il provento della cena benefica sarà stanziato per la costruzione di un’area giochi per i nostri bambini”, afferma il sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini.

Ricerca in corso...