Neodiplomato del 'Sobrero' ammesso a Medicina con il 57mo risultato in Italia

Un brillante risultato ottenuto da Marco Giachero

CASALE MONFERRATO

Marco Giachero, ex alunno del 'Sobrero' (lo scorso giugno ha conseguito la maturità),si iscriverà alla Facoltà di Medicina, a cui potrà accedere da un'ottima posizione in graduatoria: 57mo in Italia!

Recentemente tornato nell'istituto per un'esperienza di didattica peer to peer (per la quale i ragazzi della VBL e gli insegnanti lo ringraziano e gli fanno i migliori auguri per il suo percorso universitario),questo il suo messaggio di saluto al 'Sobrero'.

LA SCUOLA E'...

di Marco Giachero

“La scuola è la più alta maestra di vita. Questo è quello che i cinque anni che ho passato al Sobrero mi hanno insegnato: se vissuta in modo costruttivo e attivo, la scuola è il miglior spazio che un giovane possiede per crescere, ampliare i propri orizzonti culturali, relazionarsi con i suoi compagni e impostare un rapporto di fiducia reciproca con i professori. Perché i professori, come tutti gli educatori, prima di tutto sono persone e hanno bisogno dell'alunno tanto quanto lo studente ha bisogno dei loro “pozzi di Sapienza”: lo scambio c'è sempre”.

“Forse proprio per tornare a respirare quest’aria , sono tornato in queste aule…”

“Certo che è strano per me parlare del Sobrero al passato! Mi sono diplomato a giugno e non mi sento del tutto fuori da queste stanze, qualcosa di questi spazi rimane in me. Così anche quest'anno ho avuto il mio back to school, questa volta come ex-alunno, improvvisando un intervento di riflessione che potesse servire ai miei compagni di quinta liceo come introduzione alla letteratura Baudelairiana e Leopardiana e alla filosofia di Schopenhauer, con uno sguardo all’arte. Questo è ciò che ho imparato dai Grandi del passato: creare una social catena per alleggerire il peso della vita, cosicché ognuno possa offrire al prossimo ciò che ha imparato…”

Ricerca in corso...