Le Tre Rose Rugby ricevute da Papa Francesco

Ieri mattina l'incontro con il Pontefice sul sagrato di San Pietro durante l'Udienza Generale del mercoledì

ROMA

(Le Tre Rose con Papa Francesco - fotografia di Walter Zollino)

Le Tre Rose, la squadra multietnica di Casale Monferrato, ha avuto il grande onore e privilegio di essere ricevuta da Papa Francesco sul sagrato della Basilica di San Pietro nel corso dell'Udienza Generale del mercoledì.

Il presidente Paolo Pensa racconta “I messaggi di Papa Francesco ed il valore che Sua Santità ha dato al significato di accoglienza sono alla base del nostro lavoro quotidiano con questi giovani, e sono pienamente coerenti con i valori istituzionali su cui il rugby si fonda. Per me, ma soprattutto per questi giovani, poter vivere una giornata come quella di oggi rappresenta un forte stimolo a continuare nel cammino che abbiamo intrapreso anni orsono con il nostro Club. Un cammino non sempre facile ma, grazie anche alla collaborazione attiva della FIR, carico di soddisfazioni umane e sportive”.

Ad accompagnare oggi Le Tre Rose a Città del Vaticano, in rappresentanza di FIR, la coordinatrice dei progetti di responsabilità sociale della Federazione, Daniela De Angelis.

La delegazione delle Tre Rose era composta oltre che dal presidente Paolo Pensa, anche da 21 giocatori, con l’allenatore Luca Patrucco, Mirella Ruo della cooperativa Semi di Senape che assiste diversi ragazzi inseriti nella squadra, e Carla Gagliardini del direttivo delle Tre Rose Rugby più il giocatore italo-argentino Enzo Montenegro. A documentare l’evento il videomaker valenzano Walter Zollino, autore della foto che pubblichiamo (per vedere altre foto si può consultare la pagina facebook Tre Rose Nere).

Ricerca in corso...