Le Iene a Villanova Monferrato con giubbotto antiproiettile

Ieri sera in onda la puntata con il caso del sindaco e le minacce con una scacciacani

VILLANOVA MONFERRATO

Una settimana sotto i riflettori della televisione nazionale per il Monferrato. Dopo le giornate con Alessandro Borghese e 'I 4 ristoranti', la troupe di un altro celebre programma televisivo, Le Iene di Italia Uno, è arrivata sul nostro territorio.

Venerdì l'inviato Silvio Schembri era a Villanova Monferrato per il caso, che ha assunto rilevanza nazionale, del sindaco Mauro Cabiati che avrebbe esibito una scacciacani contro alcuni ragazzi del posto che giocavano a pallone.

Il servizio è andato in onda ieri sera, verso la mezzanotte e mezza, ormai in conclusione della prima puntata del nuovo ciclo delle Iene.  

Silvio Schembri prima intervista alcuni dei ragazzi coinvolti, viene mostrata una fotografia con la scacciacani nella tasca del sindaco, poi – secondo uno schema tipico delle Iene – parte la gag con Schembri che indossa un giubbotto antiproiettile e si reca in Comune per intervistare Cabiati il quale, con il suo linguaggio un po' colorito, ribadisce di essere “contentissimo di quello che ho fatto perché da allora nessuno gioca più a pallone in piazza. I miei concittadini sono tutti con me”.

Per chi vuole vedere il servizio questo il link: https://www.iene.mediaset.it/video/alessandria-sindaco-pistola-minaccia_184627.shtml.

Ricerca in corso...