L'Aula Amianto presentata in piazza del Campidoglio a Roma

Il progetto ha ricevuto i complimenti del ministro dell'Ambiente Sergio Costa e del viceministro all'istruzione Lorenzo Fioramonti

CASALE MONFERRATO

Dall'istituto 'Balbo' riceviamo e pubblichiamo integralmente questo intervento firmato dalla docente Adriana Canepa e Luca Cornaglia, studente della 3B liceo classico.

"Venerdì 10 maggio, in piazza del Campidoglio a Roma, in occasione del 'Villaggio per l’educazione ambientale', organizzato dal Ministero dell’Ambiente e dal Miur, abbiamo avuto l’onore di presentare il progetto permanente dell’Aula Amianto tra le iniziative più meritevoli di educazione ambientale sul territorio nazionale".

"Scuole, istituzioni, associazioni sono state accolte all’interno di appositi stand mentre al centro della piazza sono state presentate durante tutta la mattinata le esperienze più significative".

"Il nostro intervento sul palco ha presentato la storia, la struttura, gli obiettivi, i partners (Afeva, Comune di Casale),i contenuti dell’Aula Amianto con le sue caratteristiche di alta interazione e multimedialità (realizzata grazie all’indispensabile collaborazione con Ecofficina) che in questi quattro anni sono stati realizzati, raccontando di una crescita di partecipazione (ad oggi più di 4.000 visitatori),di coinvolgimento (circa 200 studenti e docenti formati) e di rilevanza dell’esperienza non solo a livello locale ma anche nazionale e sovranazionale (Cost action 2018/2019 Roma-Bonn)". 

"Abbiamo sottolineato al pubblico, molto interessato, quanto quest’aula rappresenti e diventi sempre più uno strumento efficace di conoscenza sul tema dell’Amianto, ma anche e soprattutto di apertura ad un’educazione ambientale a 360 gradi (ad esempio il lavoro di tutta la rete ScuoleInsieme di Casale Monferrato del corrente anno scolastico sul tema dell’inquinamento da plastiche)".

"Il momento più emozionante è stato quando abbiamo avuto la possibilità di incontrare personalmente il Ministro dell’ambiente Sergio Costa, molto sensibile al tema e già presente il 29 Aprile 2019 a Casale in occasione della giornata nazionale Vittime amianto al Teatro Municipale, che riconoscendo il ruolo centrale del mondo scolastico per un reale cambiamento di mentalità, si è impegnato, in qualità di Ministro dell’Ambiente, a sostenere le scuole che si trovano nei parchi naturali e nei Sin (siti di interesse nazionale) dove i ragazzi hanno il diritto di avere maggior sostegno dopo aver subito le dure conseguenze di un inquinamento ambientale".

"Anche il viceministro all’Istruzione Lorenzo Fioramonti si è complimentato di persona per il progetto e l’attività svolta con l’Aula Amianto impegnandosi a visitare Casale e l’Aula e ad incontrare la nostra esperienza di rete attiva tra le scuole e di città resiliente".

"Tra i numerosi interventi della mattinata è stato molto bello vedere la conduttrice Licia Colò tra i bambini fare un confronto molto semplice ma efficace tra la favola di H. C. Andersen 'I vestiti nuovi dell’imperatore' e Greta Thumberg". 

"Il messaggio è che ognuno di noi, piccolo o grande che sia, può fare la differenza dicendo ad alta voce 'Il Re è nudo', cioè può far vedere una realtà che gli adulti conoscono ma spesso negano: “La Terra e l’ambiente necessitano di un cambiamento nell’atteggiamento per non rovinarla completamente”. Abbiamo una terra perfetta e bellissima: CONSERVIAMOLA".

Ricerca in corso...