La tribù dell'arte: bambini e artisti per la città!

Iniziativa dell'associazione Mammeincerchio con gli artisti Marco De Rosa e Aeno

CASALE MONFERRATO -

Aggregare e creare, lasciare un segno e trasformare. È questo il senso del nuovo progetto ideato dall'Associazione Mammeincerchio con gli artisti Marco De Rosa ed Æno, in collaborazione con il Comune di Casale Monferrato.

L’iniziativa, intitolala “La tribù dell’arte – Impara l’arte… coi materiali messi da parte”, consiste in un percorso artistico-laboratoriale da cui nascerà un’opera d’arte pubblica, realizzata dai bambini in maniera corale. Anzi, tribale…

Destinatari della proposta sono i bambini e le bambini dai 6 ai 10 anni, chiamati ad esprimere la propria innata e operosa creatività e a 'modularla' con quella degli altri in gruppo, in un progetto comune: tutto ciò grazie alle potenzialità aggregative dell'arte, che sollecita la partecipazione attiva e richiede di conciliare la propria visione con quella degli altri, dalla fase progettuale a quella operativa individuale e poi di gruppo. La novità però è che l'opera collettiva diventerà temporaneamente parte dell’arredo urbano.

Grazie alla collaborazione dell'Assessorato alla Cultura di Casale è infatti prevista la collocazione pubblica di quanto realizzato dai piccoli artisti, così da creare un primo legame di appartenenza con la città in cui vivono e valorizzare l’impegno dei piccoli, evidenziando nel contempo il loro protagonismo nella comunità. Insomma: arte per gioco, ma anche arte per contare!

Appartenenza e cittadinanza, ma anche cura dell'ambiente e legame con la natura: l’esperienza strettamente artistica sarà infatti basata sull’utilizzo di materiali di riciclo e naturali, trasformati e assemblati in maniera imprevedibile. Una scelta che rispecchia l'attenzione alla sostenibilità anche ambientale delle azioni di tutti.

“La tribù dell’arte” sarà dunque un’esperienza speciale, soprattutto perché guidata da due artisti che metteranno le loro molte competenze a disposizione dei bambini: Marco De Rosa è writer e arteterapeuta in formazione, animatore del festival dal respiro internazionale Graffiti Festival di Terruggia, ed Æno, artista conosciuta e attiva sul territorio, dal linguaggio complesso, che si esprime prevalentemente con la pittura a china.

I laboratori si svolgeranno nelle domeniche 19 marzo, 30 aprile e 28 maggio dalle 15 alle 17 nella Sala Archi del Castello di Casale Monferrato; la partecipazione è gratuita: per prenotazioni e informazioni 338/6564767 – per aggiornamenti, profilo FB di Mammeincerchio.

L'opera finale verrà inaugurata in data da stabilirsi, con una festa aperta a tutti.

Ricerca in corso...