La 'IV Novembre' si aggiudica lo 'Study & Play Contest'

La scuola primaria vince uno schermo multimediale offerto da ParentesiKuadra. Premiati anche il Sacro Cuore International School e l'istituto 'Balbo'

CASALE MONFERRATO

(La scuola primaria IV Novembre, vincitrice del primo premio)

È stata una giornata di festa per tutti, sia sugli spalti che in campo, quella di ieri in occasione della gara Novipiù Casale – Bergamo Basket: non solo la vittoria della Prima Squadra, ma anche la premiazione della Scuola che si è aggiudicata lo Study and Play School Contest avente come tema il razzismo. 

Sono state undici le scuole che hanno preso parte all’iniziativa che consisteva nella realizzazione di un video il cui tema era, appunto, il razzismo non solo nel mondo dello sport.

Tutti i video sono poi stati caricati su una piattaforma online realizzata da Lan Service Group affinchè potessero essere votati: inoltre, tutti coloro che hanno presentato il coupon che veniva rilasciato al termine della votazione entro sabato 13 aprile alle 17, hanno potuto raddoppiare il proprio voto.

Alla chiusura delle votazioni si è dunque passati al conteggio dei voti che hanno visto aggiudicarsi il primo premio, ovvero uno schermo multimediale offerto d ParentesiKuadra, dalla Scuola Primaria IV Novembre.

(Il Sacro Cuore International School)

Sono poi stati premiati il Sacro Cuore International School con un buono per una fornitura di materiale sportivo da Club Italia Sport come Scuola Secondaria di Primo Grado ad aver ricevuto più votazioni e l’Istituto Superiore Cesare 'Balbo' con un abbonamento a il bisettimanale Il Monferrato per tutta la scuola, come Scuola Secondaria di Secondo Grado con il maggior numero di voti. Sia nel caso del Sacro Cuore International School che dell’Istituto Superiore Cesare 'Balbo', i voti raccolti erano inferiori a quelli della Scuola Primaria IV Novembre.

(L'istituto 'Balbo')

“Le 10.475 visualizzazioni e i 436 voti totali ci riempiono di orgoglio per aver dato la possibilità di parlare di un tema purtroppo molto attuale come il razzismo e di aver fatto conoscere ancora di più il mondo della Junior”, commentano dal club rossoblu.

Ricerca in corso...