Il sacramento della Cresima a Gabiano

Impartito domenica scorsa dal vescovo Alceste Catella a undici ragazzi della zona

GABIANO

(Nelle fotografie: il guppo dei cresimati con il Vescovo Mons. Alceste Catella, don Carlo Pavin, don Davide Mussone e la catechista Edi Trentin)

Domenica 8 ottobre, nella Parrocchia di S. Pietro Apostolo, il Vescovo Alceste Catella ha impartito il Sacramento della Confermazione a undici ragazzi, freschi di ritiro avvenuto sabato 23 settembre nel suggestivo ed accogliente Conventino delle Suore di Loreto a Livorno Ferraris. Ecco i loro nomi: Gabriele Bertana (Parrocchia di Gabiano),Sergio Brusa (Parrocchia di Vallegioliti),Tommaso Brusa (Parrocchia di Moncestino),Giorgia Grabbi (Parrocchia di Robella d’Asti),Pierpaolo Rondinella (Parrocchia di Gabiano),Edoardo Scottà (Parrocchia di Gabiano),Valentino Spalasso (Parrocchia di Gabiano),Enrico Tognini (Parrocchia di Vallegioliti),Matteo Vedovato (Parrocchia di Gabiano),Greta Zacco (Parrocchia di Gabiano),Alice Zanotto (Parrocchia di Gabiano).

Durante la profonda omelia, il Vescovo ha invitato i cresimandi a riflettere sull’importante dono che avrebbero ricevuto; nel contempo, rifacendosi alle parole del Vangelo, ha richiamato l’attenzione sull’importanza di essere testimoni di Cristo, svolgendo ogni proprio impegno nella vita quotidiana con responsabilità. Al termine della funzione, il Parroco don Carlo Pavin, concelebrante insieme al Parroco di Moncestino, Vallegioliti e Villamiroglio, don Davide Mussone, ha ringraziato, a nome suo e delle intere comunità rappresentate, Mons. Catella per la sua importante presenza; ha salutato cordialmente il Sindaco di Gabiano Domenico Priora, rivolgendo inoltre i complimenti alla cantoria interparrocchiale “La Fiaccola”, per aver reso più solenne la funzione liturgica.

In tutta risposta, il presule ha contraccambiato i ringraziamenti, complimentandosi con i due Parroci, con i cresimati insieme alle madrine ed ai padrini, con le catechiste per la preparazione ai ragazzi stessi, con tutti i partecipanti alla funzione. Dopo le foto di rito, su invito di don Carlo, il Vescovo, le varie autorità e tutti i ragazzi con le rispettive famiglie, si sono diretti nei locali della canonica per un momento di convivialità, culminato con un generoso aperitivo. Con molta cordialità Mons. Alceste ha salutato tutti, ricevendo un presente da parte della comunità cristiana con i ringraziamenti per il suo servizio pastorale svolto nella Diocesi di Casale Monferrato e, non ultimo, l’invito a tornare a Gabiano in veste di Vescovo emerito.

Ricerca in corso...