Il poeta Milo De Angelis al linguistico 'Balbo'

Nell'ambito del progetto 'Adotta uno scrittore' promosso dal Salone del Libero di Torino

CASALE MONFERRATO

Lo scorso sabato 5 marzo, la nostra classe 2^A Linguistico, dell’Istituto 'Balbo' di Casale Monferrato, ha ricevuto la visita del poeta Milo De Angelis, in occasione del progetto 'Adotta uno scrittore' promosso dal Salone del Libro di Torino.

Avvalendosi anche della lettura della moglie dell’artista, Viviana Nicodemo, durante la prima parte dell’incontro, la nostra classe ha avuto la possibilità di approfondire le conoscenze sulla poetica pascoliana attraverso l’analisi di Digitale purpurea, celebre lirica della raccolta Primi Poemetti, sulla quale De Angelis ci ha chiesto di formulare, per il prossimo incontro, ipotesi di lettura e riflessione su cui confrontarci.

In seguito, noi alunni abbiamo potuto presentare una parte del lavoro collettivo di analisi svolto sulle poesie di, ‘Incontri e Agguati’, ultima raccolta pubblicata dallo scrittore; è stato così possibile per noi chiarire i dubbi emersi e fare collegmanti stimolanti fra le varie liriche.

È stata per noi una grande opportunità, entrare in contatto con un importante esponente della poetica contemporanea, ma soprattutto poter ascoltare le riflessioni del poeta in prima persona sulla sua stessa raccolta.

Complice un’incredibile “tempesta bianca” fuori stagione, in un clima ovattato e magico, l’incontro è stato interessante, produttivo e ha suscitato in tutta la classe molteplici sensazioni: curiosità, stupore, senso di mistero e talvolta anche inquietudine.

In occasione del prossimo incontro, il 7 aprile, verranno ripresi gli argomenti che abbiamo già trattato precedentemente e approfondita l’analisi della raccolta.

Sara Bueti e Giulia Giorcelli
Ricerca in corso...