Flixbus: nuove mete turistiche raggiungibili con partenza da Alessandria

Il capoluogo di Provincia collegato con 24 destinazioni

ALESSSANDRIA

FlixBus continua a investire su Alessandria: con l’estate sempre più vicina,la società degli autobus verdi collega la città con nuove destinazioni turistiche in Italia e all’estero potenziando inoltre le rotte nazionali già esistenti, con l’obiettivo di creare nuova mobilità per chi parte dalla città piemontese e agevolare, allo stesso tempo, il turismo verso il territorio.

Italia: Milano e Orio più connessi. Primi collegamenti col Trentino e nuove corse per la Liguria

FlixBus intensifica innanzitutto i collegamenti già esistenti con Alessandria: Milano e Orio al Serio diventano raggiungibili fino a due volte al giorno, e aumentano così le possibilità di interscambio nel capoluogo lombardo, vero e proprio snodo nevralgico della rete FlixBus, e allo scalo bergamasco, punto di partenza obbligato per numerosi turisti diretti all’estero per l’estate.

Sono inoltre in partenza nuovi collegamenti estivi diretti in Trentino, ideali per chi insegue l’aria fresca della montagna e le lunghe passeggiate: Trento, Bolzano e Bressanone saranno raggiungibilida domanisenza cambi e con un solo biglietto.

Chi invece alle escursioni in montagna preferisce la spiaggia e la brezza marina potrà sfruttare, dalla prossima settimana, i collegamenti in partenza verso alcune delle principali località della Riviera di Levante: da venerdì 15 giugno saranno raggiungibili Recco, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante, che si aggiungono, in Liguria, a Genova e La Spezia, già collegate più volte al giorno. Sempre da venerdì prossimo, sarà collegata anche Massa, in Toscana.

Restano attivi infine i collegamenti per Padova, Venezia, Prato, Pistoia, Lucca, Viareggio e Roma.

Località estere: prima rotta internazionale in partenza da Alessandria. Un’estate in Austria

Per chi non vuole rinunciare a visitare l’estero senza andare incontro a costi eccessivi, FlixBus ha istituito anche il primo collegamento internazionale da Alessandria: da domani, si raggiungeràinfattianche Innsbruck,la capitale delle Alpi, con un solo biglietto e senza alcun cambio.

Tutti i collegamenti sono prenotabili online, via app e in agenzia, e sono operati in collaborazione con una rete di aziende partner dall’esperienza pluriennale che mettono a disposizione mezzi e autisti, mentre FlixBus si occupa della pianificazione di rete e cura il marketing, la comunicazione e il pricing. A bordo, Wi-Fi,prese elettriche,sedili reclinabilie toilette.

A proposito di FlixBus

FlixBus è un giovane operatore europeo della mobilità. Dal 2013 offre un nuovo modo di viaggiare, comodo, green e adatto a tutte le tasche. Con una pianificazione intelligente della rete e una tecnologia superiore, FlixBus ha creato la rete di collegamenti in autobus intercity più estesa d’Europa, con oltre 250.000 collegamenti al giorno verso oltre 1.700 destinazioni in 28 Paesi.

Fondata e avviata in Germania, la start-up unisce esperienza e qualità lavorando a braccetto con le PMI del territorio. Dalle sedi di Milano, Monaco di Baveria, Berlino, Parigi, Zagabria, Stoccolma, Amsterdam, Aarhus, Praga, Budapest, Los Angeles, Madrid, Bucarest e Varsavia il team FlixBus è responsabile della pianificazione della rete, del servizio clienti, della gestione qualità, del marketing e delle vendite, oltre che dello sviluppo del business e tecnologico. Le aziende di autobus partner – spesso imprese familiari con alle spalle generazioni di successo – sono invece responsabili del servizio operativo e della flotta di autobus verdi, tutti dotati dei più alti standard di comfort e di sicurezza. In tal modo, innovazione, spirito imprenditoriale e un brand affermato della mobilità vanno a braccetto con l’esperienza e la qualità di un settore tradizionalmente popolato da PMI. Grazie a un modello di business unico a livello internazionale, a bordo degli autobus verdi di FlixBus hanno già viaggiato milioni di persone in tutta Europa, e sono stati creati migliaia di posti di lavoro nel settore.

Ricerca in corso...