Donati dall'Amc 1300 pezzi di ricambio allo 'Storicbus – Museo dell’Autobus Italiano'

L'Azienda Multiservizi Casalese ancora una volta in prima linea a favore della collettività e della memoria storica

CASALE MONFERRATO

A.M.C. S.p.A è ancora una volta in prima linea a favore della collettività e della memoria storica.

L’azienda, infatti, ha deciso di donare 1.300 pezzi di ricambio relativi ad automezzi e autobus – marca BredaMenarinibus e Iveco – acquistati nel passato, mai utilizzati e divenuti nel tempo obsoleti.

Anziché rottamare o smaltire tale materiale, la scelta fatta da AMC Spa è stata quella di prendere contatti con l’associazione 'Storicbus – Museo dell’Autobus Italiano', un’organizzazione senza scopo di lucro, con sede a La Spezia, che opera sul territorio nazionale con lo scopo di salvaguardare i mezzi legati al trasporto pubblico trasformandoli in veicoli storici.

Con tale donazione i ricambi che fino ad oggi giacevano nel magazzino trasporti aziendale, avranno così nuova vita nel parco mezzi dell’associazione che ad oggi vanta una collezione storica di oltre 30 autobus.

Presso il Museo vengono, inoltre, organizzate gite sociali e raduni storici mantenendo vivo il ricordo tra tutti gli appassionati dei mezzi che per decenni sono stati protagonisti del trasporto pubblico italiano.

Ricerca in corso...