"Contro i fascismi": sabato 16 ottobre presidio in piazza Mazzini

Organizzato da sindacati, partiti e associazioni casalesi in solidarietà alla Cgil e contro la violenza come forma politica. Si chiede lo scioglimento di Forza Nuova

CASALE MONFERRATO

“Contro i fascismi” è il titolo di un presidio democratico che si svolterà questo sabato, 16 ottobre, a partire dalle 16, in piazza Mazzini, organizzato da sindacati, partiti e associazioni in solidarietà con la Cgil per l'assalto alla sede di Roma avvenuto sabato scorso e contro la violenza come forma politica.

La manifestazione è organizzata da Cgil, Uil, Anpi, Legambiente, Donne Insieme, E-forum, Casale-Europa, Comitato Filo Rosso, CasaleBeneComune, Partito Democratico, Casale Cuore del Monferrato, Patto con i Cittadini, Italia Viva, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista, Articolo Uno e Casale Insieme che, in comunicato congiunto, spiegano: “L’assalto alla sede del maggiore sindacato italiano, perpetrato da esponenti della peggiore destra neofascista sabato scorso, non rappresenta solo un attacco alla Cgil, ma va inteso come un attacco ed un’offesa alla vita e alla democrazia del nostro Paese”.

“Alcuni responsabili sono già stati individuati dalle forze dell’ordine ed almeno questo è un fatto importante che differenzia quanto avveniva un secolo fa quando lo Stato prendeva le parti degli squadristi anziché degli offesi. Questo purtroppo non basta. Per troppi anni si è permesso che formazioni contrarie allo spirito democratico e costituzionale agissero quasi indisturbate. La presa di distanza da queste formazioni deve essere netta ed inequivocabile da parte di tutti, perché attaccare i sindacati equivale ad attaccare la costituzione proprio nel suo principio cardine e fondamentale del lavoro”.

“Per queste ragioni sindacati, partiti, forze politiche, associazioni organizzeranno, per tutti coloro che non potranno recarsi a Roma alla manifestazione unitaria (di cui la Cgil di Casale sta organizzando le adesioni con un treno speciale gratuito, i numeri da contattare sono lo 0142 336811 e il 3355994587),sabato pomeriggio a partire dalle ore 16 in piazza Mazzini un presidio democratico per chiedere con determinazione lo scioglimento di Forza Nuova e di tutte le formazioni neofasciste o che praticano la violenza come forma politica”.

Ricerca in corso...