Cinque musicisti monferrini a Rockin'1000 con Manuel Agnelli e i Subsonica

L'evento, che ha coinvolto mille partecipanti, si è svolto dal 10 al 12 ottobre all'aeroporto di Linate

CASALE MONFERRATO

Nelle giornate dal 10 al 12 ottobresi è svolto l'evento dei Rockin'1000 all'Aeroporto di Linate con più di mille musicisti. Hanno partecipato all'evento, come musicisti e componenti del gruppo più grande del mondo, cinque giovani monferrinì, quattro batteristi e una bassista (nella foto in alto, a partire da sinistra): Mattia Reinotti, Luca Ferrero, Aurora Intermite, Letizia Marino, la bassista, e Fiorenzo Luigi Aceto. Aurora e Fiorenzo che sono allievi della scuola StepOut erano accompagnati oltre che dai genitori anche dell'insegnante.

Nei primi due giorni e nella mattinata del terzo, si sono svolte le prove con il direttore d'orchestra Alex Deschamps. Il concerto è iniziato alle ore 20.15 fino alle ore 22.30.

I mille hanno suonato per Manuel Agnelli e Rodrigo D'Erasmo e il gruppo dei Subsonica, ospiti della serata.

Ecco alcui commenti dei monferrini. Per Luca Ferrero: “E' stata un'esperienza fantastica con persone fantastiche, in un posto fantastico. Spero di rifarlo perchè è Veramente emozionante”.

Secondo Aurora Intermite: “Per me è stata la prima volta, ma sicuramente non l'ultima. L'esperienza migliore di sempre. Compagnia meravigliosa, adrenalina al massimo: semplicemente magico.

“La canzone che mi è piaciuta di più – commenta Mattia Reinotti – è stata 'Killing in the name' dei Rage Against The Machine. Sono soddisfatto di aver suonato con i Subsonica a cui avevo partecipato come spettatore a sei anni. I ringraziamenti del Ninja sonostati una scarica di adrenalina per tutti i batteristi. Pubblico fantastico”.

Per Fiorenzo Luigi Aceto: "Anche se per me è il terzo concerto con i Rockin'1000 è sempre un piacere partecipare.. Sono stati tre giorni intensi, ma bellissimi..."

Infine l'opinione di Letizia Marino: "Nessun confine a bordo di questa fantastica esperienza. Personalmente non credevo che sarebbe stato così, cioè immaginavo che sarebbe stato bello, ma non fino a questo punto. Come sempre Rockin’1000 regala emozioni uniche a musicisti e spettatori."

Altre informazioni sull'evento a questo link: https://www.facebook.com/rockin1000/

 

Ricerca in corso...