Casale Monferrato chiude il 2017 con 34.012 abitanti: 329 in meno rispetto all'anno precedente

Rese note dal Comune le statistiche demografiche che confermano il costante calo della popolazione. Il Valentino Sant'Anna è sempre il quartiere più numeroso

CASALE MONFERRATO

Casale Monferrato chiude il 2017 con una popolazione di 34.012 abitanti, in calo di 329 abitanti rispetto all'anno precedente. Le famiglie sono 16.662, le comunità straniere residenti nella nostra città sono 31 (3.786 i residenti stranieri). Le donne (17.978) sono in netta maggioranza rispetto agli uomini (16.034).

Sono i dati più significativi, aggiornati al 31 dicembre 2016, delle statistiche demografiche, appena resi noti dal Comune sul proprio sito internet. Esaminiamoli in dettaglio.

IL PROGRESSIVO  E COSTANTE CALO DI ABITANTI

Il calo di abitanti non è un fenomeno nuovo, ma si inserisce in un trend consolidato. Esaminando la serie storica si nota che ogni anno c'è stato una perdita di alcune centinaia abitanti rispetto all'anno precedente. Nel 2011 gli abitanti erano 35.823, per diventare 35.688 (- 135) nel 2012, 35.066 (- 602) nel 2013, 34.724 (- 342) nel 2014, 34.510 (- 214) nel 2015, 34.341 (- 169) nel 2016 fino al 34.012 (-329) nel 2017.

Se si esclude il vistoso calo del 2013 (seicento persone in meno) il 'range' si è sempre mantenuto fra i 135 e i 340 abitanti in meno rispetto all'anno precendente.

Un dato dovuto soprattutto al costante calo di natalità (e questo è un fenomeno generale che riguarda tutta Italia, anzi l'intera società occidentale) con le nascite che non compensano le morti: nel 2017 i decessi sono stati 476, i nuovi nati 220, con un saldo negativo di 256 persone in meno.

Il saldo immigrati (1.035) – emigrati (1.018) influisce poco, mentre i matrimoni sono stati 91.

Se questo trend proseguirà a fine 2018 sarà 'bucata' la soglia psicologica dei 34mila abitanti, con una città che diventa sempre più piccola e, purtroppo, meno influente a livello provinciale, regionale e nazionale.

In allegato i dati relativi ai movimenti.

 

LE CLASSI DI ETA'

Interessanti anche i dati relativi alle età che trovate in allegato divisi per anno. Come conseguenza dell'andamento demografico le classi di età più rappresentate sono quelle di mezza età (la fascia 40 – 60 anni). C'è anche una forte presenza di anziani, con molte persone che hanno superato i 90 anni di età. I centenari sono undici, la 'nonnina' di Casale è una signora di 105 anni.

 

I QUARTIERI

Il quartiere più popoloso resta il Valentino – Sant'Anna che, con 10.244 residenti, ospita quasi un terzo dei casalesi. Seguono Porta Milano - Borgo Ala che, per due abitanti, supera Vecchia Casale – Ronzone (7.708 contro 7.706),poi Oltreponte ((2.652),Casale Popolo (2.356),Santa Maria del Tempio (636),Terranova (569),Rolasco (377) e Roncaglia (359).

In allegato i dati completi dei quartieri.

LE PARROCCHIE

In linea con i dati sui quartieri la parrocchia più popolosa è il Valentino (5.792). Seguono il Duomo (3.966),l'Addolorata (3.272),il Cuore Immacolato (3.028),Oltreponte (2.681),Ronzone (2.553),Spirito Santo (2.477),Popolo (2.288),San Domenico (2.225),San Germano (1.400),Sant'Ilario (1.366),Santa Maria del Tempio (861),Santo Stefano (755),Terranova (612),Rolasco (377) e Roncaglia (359).

In allegato i dati completi.

LE COMUNITA'

A Casale Monferrato i residenti stranieri sono 3.786, appartenti a 31 comunità. La comunità più numerosa è sempre quella albanese (1.204). Seguono, a distanza, la comunità romena (729),marocchina (358),moldava (329),cinese (162) e salvadoregna (108). Queste sei sono le uniche comunità a contare più di cento persone. L'elenco completo in allegato.

Ricerca in corso...