Arriva lo Street Control per scoprire le auto senza revisione e senza assicurazione

Lo strumento sarà installato sulle auto della polizia stradale di Alessandria e sarà utilizzato sia durante i posti di controllo che durante il normale servizio di vigilanza stradale

Alessandria

La Polizia Stradale e la Fondazione Ania, nell’ambito del progetto 'Plate Check' hanno avviato una collaborazione al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema della circolazione dei veicoli italiani senza copertura assicurativa e senza la revisione dei veicoli.

Tale progetto ha previsto, da parte della Fondazione Ania, la donazione dell’apparecchiatura di controllo denominata 'Street Control', che verrà installata sulle autovetture di servizio della Polizia Stradale di Alessandria e che verrà utilizzata sia durante i posti di controllo e sia durante il normale servizio di vigilanza stradale, con l’autovettura in movimento.

L’Ania, infatti, stima che in Italia circa 2,8 milioni di veicoli, pari al 6,3% del parco circolante, sia senza la copertura assicurativa e questo provoca rilevanti danni ai cittadini per gli aumenti dei premi assicurativi, tenuto conto della quota destinata al Fondo di garanzia delle Vittime della strada per i danni provocati dai conducenti dei veicoli non assicurati, nonché all’Erario per i mancati introiti fiscali.

Lo Street Control, dotato di tecnologia per la lettura automatica delle targhe e la successiva interrogazione della banca dati Ania e Motorizzazione Civile, fornisce l’esito agli operatori in pochi minuti.

Pertanto anche il territorio alessandrino d’ora in poi sarà controllato dal sistema Street Control installato a bordo delle autovetture della Polizia Stradale di Alessandria, in modo da tutelare tutti i cittadini in regola sia con la copertura assicurativa e sia con la prescritta revisione periodica dei veicoli.  

Ricerca in corso...