A Valenza uno sportello di supporto psicologico

Su iniziativa dell'assessore Rossella Gatti, sarà affidato alla dottoressa Cristina Campese

VALENZA

Il Comune di Valenza attiva uno sportello di supporto psicologico per il Covid-19 rivolto ai cittadini di Valenza

“Il Comune ti è vicino” è l’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale di Valenza per dare un supporto psicologico ai cittadini valenzani, coordinata dall’Assessore ai Servizi Sociali Rossella Gatti (nella foto).

“L’attuale situazione, il particolare momento che stiamo vivendo – dicono il Sindaco Maurizio Oddone e l’Assessore Gatti – portano con sé, oltre alle innegabili conseguenze dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, anche effetti collaterali, quali ansie, paure, tensioni dovute al clima che si viene a creare”.

Per fare fronte a questa situazione è stato istituito un servizio totalmente gratuito di supporto e di ascolto psicologico con l’aiuto di professionisti specializzati.

In particolare a prestare la propria competenza professionale, in modo totalmente gratuito e volontario, sarà la dottoressa psicologa Cristina Campese.

Lo sportello sarà operativo a partire da lunedì 9 novembre.

Per poterne usufruire occorre telefonare per prenotare un appuntamento nei giorni di lunedì e venerdì, dalle ore 12 alle 14, al numero 366/6437852. Gli incontri si svolgeranno su appuntamento concordato all’interno di Palazzo Pellizzari dove è stato allestito un ambiente idoneo e riservato.

Ricerca in corso...