A Balzola una panchina contro la violenza sulle donne

Installata domenica 2 giugno: l’idea grafica è stata sviluppata dai ragazzi delle classi quarta e quinta del corso Grafica e Comunicazione dell’Istituto Superiore 'Leardi'

BALZOLA

Domenica 2 giugno è stata installata a Balzola, nei giardini pubblici del paese, una panchina contro la violenza sulle donne. L’idea grafica della panchina è stata sviluppata dai ragazzi delle classi quarta e quinta del corso Grafica e Comunicazione dell’Istituto Superiore 'Leardi', coordinati dal docente Gennaro Belfiore; la progettazione tecnica dell’opera si deve al geometra Roberto Lorenzon e la realizzazione alla ditta Acquafer di Balzola.

L’iniziativa è stata promossa dalla Proloco Rimbalzolando di Balzola ed è il frutto della collaborazione con l’Istituto 'Leardi'. Negli intenti degli organizzatori, la panchina non vuole essere soltanto un simbolo contro la violenza sulle donne: con essa si vuole sensibilizzare l'opinione pubblica contro ogni forma di violenza di genere e la sua legittimazione, abbattere gli stereotipi sessisti, ancora troppo diffusi in età adolescenziale, e promuovere buone pratiche, informare e formare le nuove generazioni per reagire a tali dinamiche ostili.

Ricerca in corso...