'5 minuti con...' la Lanterna Blu di Gaminella di Mombello: dal 1900 ad oggi con la terza e quarta generazione

Per la nostra rubrica '5 minuti con...' abbiamo intervistato Claudio e Tiimothy Novelli proprietari del ristorante, scoprendo una bellissima storia...

GAMINELLA DI MOMBELLO

Il Ristorante Lanterna Blu nasce nel 1900 grazie alla determinazione di Damonte, detto Letu.

Il locale che già ai tempi somministrava cibo e posto per dormire era riconosciuto come 'Lo Stallaggio del Centro, nome che ne deriva per il posizionamento, sulla facciata che costeggia la strada, di anelli in metallo utili per la sosta dei cavalli.

Claudio Novelli, nel raccontare la sua storia, ha sottolineato come con il passare delle generazioni siano riusciti a mantenere inalterati i piatti e i sapori di una volta.

Ci ricorda il suo inserimento prematuro con le sue sorelle nel mondo della ristorazione e con commozione ci parla dell’inserimento di antipasti caldi voluto dalla sua sorella Laura venuta a mancare creando un vuoto incolmabile.

Nonostante il passare degli anni il Fritto misto Piemontese, alla Lanterna Blu, fa ancora la parte del leone senza trascurare i piatti tipici che li contraddistinguono come la battuta di carne cruda, il vitello tonnato, la loro inimitabile terrina di reggiano; senza dimenticare il risotto ai funghi o ai tipici agnolotti al sugo di arrosto.

Inoltre, bolliti misti e brasati al vecchio Barbera, ci preparano al loro fiore all’occhiello che li rappresenta nella semplicità e passione: Lo zuccotto all’ananas.

Bello lo stile adottato nel ripristinare un vecchio immobile per renderlo confortevole come mini alloggi, interessante anche il percorso che intraprendono per il divertimento del mondo della notte con la discoteca Deniro.

Però, cosa ci ha spinto a Gaminella di Mombello, è stato il recente passaggio di testimone tra Claudio e il figlio Timothy, la quarta generazione di ristoratori nella famiglia Novelli.

Anche Timothy, visibilmente commosso nell’ascoltare il papà Claudio ci racconta come con determinazione vuole tenere alta la tradizione della famiglia.

Quindi ci viene spontaneo augurare al nuovo condottiero tanta fortuna per questa nuova avventura.

Ricerca in corso...