'5 minuti con...' Johnny Zaffiro

La quarta puntata della nostra nuova video rubrica dedicata al candidato sindaco della lista civica Casale Bene Comune

CASALE MONFERRATO

Nella quarta puntata di '5 minuti con...', registrata alla Mostra regionale di San Giuseppe, presentiamo l'intervista a Johnny Zaffiro, candidato a sindaco di Casale Monferrato, sostenuto dalla lista civica Casale Bene Comune che in questi ultimi cinque anni si è battuta soprattutto per il ripristino delle linee ferroviarie.

Rispondendo alle domande del giornalista Claudio Galletto Zaffiro spiega che il suo progetto “nasce da un gruppo persone che lavora da sei anni per la città e il territorio, e il territorio è parte fondamentale di un processo che deve necessariamente iniziare. Casale viene da un declino fortissimo, che parte da lontano e, se non si agisce, influenzerà il futuro: questo progetto creerà quello sviluppo che è sempre più necessario e non è più rinviabile”.

Ci indica tre sue priorità? “Partiamo dalla fine, il benessere della città: troviamo difficoltà a inserire nuove aziende, a mettere in relazione le persone, a mettere insieme progetti che pure già esistono. Ecco, bisogna fare interagire queste realtà, integrando il tutto nel territorio. Abbiamo iniziato con una lotta che abbiamo già vinto, rimettendo i treni su rotaia, in un progetto attraverso cui dovrà crescere un territorio, attraverso la stazione, attraverso il ferro, in una mobilità integrata, a favore del turismo e di altre attività fondamentali. I comuni devono fare scelte per il loro futuro. Siamo di fronte a diverse forze politiche, ma non ci sono nomi nuovi e chi si ripresenta viene da quindici anni di sbagli, con poca attenzione allo sviluppo e al territorio. Anche se tutti si presentano come nuovi bisogna ricordare chi ha fatto cosa”.

“Infine la continuità formativa, dalla cultura parte un progresso virtuoso che si basa sull'eccellenze delle nostre scuole e deve avere proseguire: pensiamo di inserire un indirizzo universitario che dia continuità ai corsi di meccanica e informatica del 'Sobrero'. Per poi dare una struttura lavorativa conseguente”.

L'intervista completa e integrale nel video qui in alto.

Ricerca in corso...