'5 minuti con...' Enzo Amich

Per la nostra rubrica '5 minuti con...' intervista al sindaco uscente di Coniolo e candidato alle prossime elezioni regionali

CASALE MONFERRATO

Nella quinta puntata di '5 minuti con' intervistiamo, sempre nel corso della Mostra di San Giuseppe, Enzo Amich, sindaco uscente di Coniolo e candidato per Fratelli d'Italia al consiglio regionale alle elezioni del 26 maggio.

Come mai la scelta di non ricandidarsi a sindaco di Coniolo? “Già cinque anni fa avevo avvertito le donne e gli uomini della mia lista che avrei fatto un solo semplice mandato. In questo periodo ho dato tutto me stesso, come mio solito fare, quando indosso quella fascia è come indossare la divisa militare. Candidarsi in Regione è ora la sfida più giusta per rappresentare al meglio la mia gente e il mio territorio, rinunciando a certezze a Coniolo e a Casale: proprio come sindaco ho preso coscienza di quanto sia determinante avere una rappresentanza in Regione. Non sarà una sfida facile, ma neanche impossibile”.

Quali sono le priorità da portare in Regione? “Gli ambiti sono infiniti, questo è un territorio ricchissimo e con un potenziale pazzesco, anche se purtroppo alcune zone sono dimenticate. Fra i temi da trattare potrei indicare la sanità, i trasporti, lo sport, la lotta alle zanzare, la caccia... Sono infiniti gli argomenti su cui una rappresentanza che vada in Regione a testa alta sia necessaria”.   

Ricerca in corso...